Sito corporate
AMBROSETTI
Aggiornamento
PERMANENTE
Leader del
FUTURO
Home » Incontri » Archivio » Incontri con personaggi di alto livello » Transforming challenges into opportunities: UniCredit strategy in response to the macroeconomic and banking sector scenarios
Lunedì, 26 Giugno 2017
Notice
  • In base alla normativa in materia di privacy, la società The European House - Ambrosetti S.p.A., titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell’ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Le informazioni su tutti gli incontri sono disponibili ai membri del Club Ambrosetti.
Per maggiori informazioni puoi far riferimento ai seguenti contatti.


martedì, 11 luglio 2017 - MILANO

Transforming challenges into opportunities: UniCredit strategy in response to the macroeconomic and banking sector scenarios


UNICREDIT cambia pelle. Al vertice da luglio 2016, Jean Pierre Mustier ha impresso una nuova marcia al Gruppo, varando un’operazione di risanamento senza precedenti.“One Bank, One UniCredit” è la filosofia che anima il piano Transform 2019 e mira a fare di UNICREDIT una grande banca commerciale paneuropea, più snella e pienamente integrata.La trasformazione passa per il rafforzamento del capitale e il miglioramento della qualità degli asset, perseguiti con convinzione in questi mesi nella consapevolezza che - come ha dichiarato in un’intervista al Corriere della Sera - “sia estremamente importante per l’intero sistema dimostrare che una grande banca come UniCredit risolve le sue questioni da sola”.In meno di un anno il Gruppo ha ceduto PIONEER e BANK PEKAO, messo sul mercato due tranche di FINECO, chiuso con successo un maxi aumento di capitale da 13 miliardi, ridotto del 30% le esposizioni deteriorate lorde. I primi tangibili risultati battono le attese degli analisti: il primo trimestre 2017 si è chiuso, infatti, con un utile netto di 907 milioni di Euro, in crescita del 40% su base annua.Quali le prossime tappe di questo significativo percorso di cambiamento? Quali le principali sfide che attendono il Gruppo? Quale la view del Numero 1 di UNICREDIT sul sistema bancario nel suo complesso?
f

Dove

  • MILANO

Relatori

  • Jean Pierre Mustier

    Amministratore Delegato Unicredit