Sito corporate
AMBROSETTI
Aggiornamento
PERMANENTE
Leader del
FUTURO
Home » Incontri » Archivio » Incontri con personaggi di alto livello » Fare business in Russia nell’era Trump
Lunedì, 26 Giugno 2017
Notice
  • In base alla normativa in materia di privacy, la società The European House - Ambrosetti S.p.A., titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell’ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Le informazioni su tutti gli incontri sono disponibili ai membri del Club Ambrosetti.
Per maggiori informazioni puoi far riferimento ai seguenti contatti.


lunedì, 10 aprile 2017 - FERMO

Fare business in Russia nell’era Trump


Quattro miliardi di Euro persi tra il 2013 ed il 2016. Questo l’effetto combinato per l’Italia delle sanzioni e della crisi economica innescata dal crollo del prezzo del barile e del rublo. La Russia è da sempre un mercato ad alto potenziale per le aziende italiane. “La Russia torna nei radar delle imprese italiane” titolava IL SOLE 24 ORE nelle scorse settimane. “In questi anni, però il business in Russia è cambiato radicalmente. Occorre che il sistema Italia si dia, sin da ora, una nuova prospettiva sulla Russia. E dobbiamo trovarla in fretta”, ha recentemente spiegato Ernesto Ferlenghi. Quali opportunità il mercato russo è ancora in grado di offrire alle aziende italiane? Come organizzarsi per coglierle? Mosca-Washington: prove tecniche di disgelo? Quali le nuove prospettive di business tra i due Paesi e come incideranno sui rapporti commerciali con il resto del mondo? Ernesto Ferlenghi, da anni a Mosca, condividerà con i membri Club il sentiment sull’evoluzione dello scenario economico russo e l’esperienza concreta di un manager italiano che vive quotidianamente a contatto con la comunità business sovietica. La tavola rotonda si arricchirà, inoltre, delle testimonianze di Gianluigi Angelantoni e Gaetano Casalaina, da anni attivamente coinvolti sul mercato russo.

Immagini

Queste informazioni sono disponibili solo per i membri del servizio.

f

Dove

  • FERMO

Relatori

  • Ernesto Ferlenghi

    Presidente Confindustria Russia