Sito corporate
AMBROSETTI
Aggiornamento
PERMANENTE
Leader del
FUTURO
Home » Incontri » Archivio » Incontri con personaggi di alto livello » Le prospettive e le sfide per l'Emilia-Romagna
Martedì, 19 Novembre 2019
Notice
  • In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la società The European House - Ambrosetti S.p.A titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.

    Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Le informazioni su tutti gli incontri sono disponibili ai membri del Club Ambrosetti.
Per maggiori informazioni puoi far riferimento ai seguenti contatti.


martedì, 21 giugno 2016 - BOLOGNA

Le prospettive e le sfide per l'Emilia-Romagna


Ad un anno di distanza torna l’appuntamento con il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, che rientra nel ciclo di incontri tra i membri Club ed i Presidenti di Regione sui temi importanti ed urgenti per il territorio e, in generale, per il Paese.

L’Emilia-Romagna può essere la locomotiva per la crescita del Paese. In pochi hanno le eccellenze di questa Regione. Bisogna far prevalere collaborazione su competizione. Ed è importante essere veloci: la politica ha perso credibilità anche per lentezza realizzativa”.
Questa una delle dichiarazioni di Bonaccini durante la tavola rotonda dello scorso anno nell’ambito della quale il Presidente aveva illustrato il suo intenso programma di lavoro focalizzato su 5 priorità: creazione di nuovo lavoro, avendo come cuore pulsante il “rinascimento della manifattura”; riposizionamento della Regione in Europa; attivazione di una programmazione convergente, specie per i fondi strutturali europei; “burocrazia zero”; regulation review.

Come procede la realizzazione di questo ambizioso programma? Quali sono le prospettive e le sfide per la Regione?
Quale il nuovo ruolo delle Regioni alla luce delle riforme costituzionali? Quali i nuovi scenari per il sistema sanitario?

Immagini

Queste informazioni sono disponibili solo per i membri del servizio.

Dove

  • BOLOGNA

Relatori

  • Stefano Bonaccini

    Presidente Regione Emilia-Romagna