Sito corporate
AMBROSETTI
Aggiornamento
PERMANENTE
Leader del
FUTURO
Home » Incontri » Archivio » Incontri con personaggi di alto livello » Additive manufacturing
Lunedì, 21 Maggio 2018
Notice
  • In base alla normativa in materia di privacy, la società The European House - Ambrosetti S.p.A., titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell’ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Le informazioni su tutti gli incontri sono disponibili ai membri del Club Ambrosetti.
Per maggiori informazioni puoi far riferimento ai seguenti contatti.


giovedì, 12 febbraio 2015 - CAMERI (NO)

Additive manufacturing


Sempre più spesso il manifatturiero non è una catena di montaggio con operai in tuta blu sporca di grasso, ma un insieme di linee produttive, spesso robotizzate, regolate da operatori digitali e da “operai” trasformati in tecnici in camice bianco che fanno da supervisione alla produzione. Le parole chiave per la competitività del manifatturiero sono due, innovazione e hi-tech.

Tra le tecnologie più promettenti vi è certamente l’additive manufacturing, più nota come stampa 3D, che consente di realizzare oggetti solidi di qualunque forma attraverso l’aggregazione di strati di polveri metalliche, partendo da un modello digitale. Quali sono le potenzialità di questa tecnologia? È effettivamente già pronta ad offrire il proprio contributo per la competitività del manufacturing nazionale?

Queste ed altre domande troveranno una risposta nella riunione Club dedicata all’additive manufacturing in AVIO AERO.
Business di GE AVIATION che opera nella progettazione, produzione e manutenzione di componenti e sistemi per l’aeronautica, AVIO AERO ha investito in modo significativo in questa tecnologia ed ha inaugurato a fine 2013 uno degli stabilimenti più grandi al mondo concepiti appositamente per l’additive manufacturing.
Per le sue caratteristiche, la tecnologia risponde appieno alle principali sfide dell’industria aeronautica, come spiegano i vertici di GE/AVIO AERO: “Nell’industria aeronautica poter contare su una nuova tecnologia significa aver creduto e investito per anni in un processo di ricerca e sviluppo […] Grazie a questo oggi Avio Aero compie un ulteriore passo in avanti nella progettazione e produzione di componenti che voleranno nei motori aeronautici del futuro, sempre più performanti, silenziosi e con minori emissioni.”.

La riunione con Sandro De Poli e Riccardo Procacci sarà l’occasione per approfondire le opportunità offerte dalla tecnologia additive manufacturing ed il ruolo che potrà giocare nell’industria del futuro.


Il video presentato dall'Ing. Varetti è disponibile su https://www.youtube.com/watch?v=X1rclJTuaYc#t=22

Documentazione

  • Presentazione di Valerio De Molli
  • Presentazione di Mauro Varetti

Dove

  • CAMERI (NO)

Relatori

  • Sandro De Poli

    Presidente e Amministratore Delegato GE Italia

  • Mauro Varetti

    Additive Manufaturing & Casting Product Leader Avio Aero