Sito corporate
AMBROSETTI
Aggiornamento
PERMANENTE
Leader del
FUTURO
Home » Incontri » Archivio » Incontri con personaggi di alto livello » Salini Impregilo: il coraggio di un’azione
Martedì, 23 Ottobre 2018
Notice
  • In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la società The European House - Ambrosetti S.p.A titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.

    Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Le informazioni su tutti gli incontri sono disponibili ai membri del Club Ambrosetti.
Per maggiori informazioni puoi far riferimento ai seguenti contatti.


giovedì, 02 ottobre 2014 - MILANO

Salini Impregilo: il coraggio di un’azione


Meno di un anno fa nasceva il GRUPPO SALINI IMPREGILO, risultato di un ampio e lungimirante disegno industriale e strategico.

Attivo in oltre 50 Paesi, con più di 31.000 dipendenti, con un giro d’affari annuale di circa 4 miliardi di Euro destinato - secondo i piani - a raggiungere i 7 miliardi di Euro entro il 2017, il Gruppo è oggi un global player nel settore delle costruzioni, specializzato in opere civili complesse e di grandi dimensioni e leader mondiale per le infrastrutture nel segmento acqua.

Creato il “campione nazionale”, il prossimo passo sembra essere l’ulteriore internazionalizzazione del Gruppo. Come ha recentemente spiegato lo stesso Pietro Salini al Financial Times: “Possiamo iniziare a cercare nuove opportunità di crescita. Non si tratterebbe di un altro competitor italiano, vogliamo cercare realtà in altre parti del mondo che ci consentano di entrare in nuovi mercati”.

La riunione Club sarà un’occasione unica per dialogare con Pietro Salini, numero uno del Gruppo ed artefice dell’integrazione, condividendo - con il supporto di Sergio Erede, Socio Fondatore del principale studio legale d’affari italiano, che ha assistito l’operazione - le motivazioni, i dubbi e le perplessità che hanno accompagnato questa importante esperienza e, soprattutto, la visione strategica ed i fattori di successo di un modo coraggioso di fare impresa.

Immagini

Queste informazioni sono disponibili solo per i membri del servizio.

Dove

  • MILANO

Relatori

  • Pietro Salini

    Amministratore Delegato, Salini Impregilo

  • Sergio Erede

    Socio Fondatore, BonelliErede