Sito corporate
AMBROSETTI
Aggiornamento
PERMANENTE
Leader del
FUTURO
Home » Incontri » Archivio » Incontri con personaggi di alto livello » 1° Club Health Care sul tema "Innovazione scientifica e tecnologica e sostenibilità della sanità futura: un difficile equilibrio"
Sabato, 20 Ottobre 2018
Notice
  • In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la società The European House - Ambrosetti S.p.A titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.

    Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Le informazioni su tutti gli incontri sono disponibili ai membri del Club Ambrosetti.
Per maggiori informazioni puoi far riferimento ai seguenti contatti.


lunedì, 17 giugno 2013 - MILANO

1° Club Health Care sul tema "Innovazione scientifica e tecnologica e sostenibilità della sanità futura: un difficile equilibrio"


La storia degli ultimi 50 anni mostra come i progressi della medicina e della scienza abbiano generato un miglioramento nella salute delle persone, portando ad un allungamento della vita media e ad una riduzione importante della mortalità per molte patologie. Se da un lato l’aumento della longevità è certamente una conquista dei progressi della scienza, della medicina e delle migliori condizioni di vita delle economie più avanzate, dall’altro rappresenta il principale driver dell’aumento della spesa sanitaria e quindi uno dei principali fattori che portano alla non sostenibilità del sistema sanitario.

Negli ultimi anni la crisi economico-finanziaria globale ed i vincoli sempre più stringenti di finanza pubblica hanno costretto l’Italia ad una politica di austerità e di forti tagli degli investimenti in ricerca scientifica e innovazione nel settore della salute.

I processi e gli strumenti di valutazione e riconoscimento dell’innovazione creati in questi ultimi anni unitamente alla crisi rischiano di diventare un serio ostacolo all’accesso all’innovazione per l’Italia.

Come può essere sostenibile nel futuro un sistema sanitario se si risparmia oggi sull’innovazione? Come si può garantire la ripresa della crescita dell’economia dell’Italia se si penalizza il settore che ha uno dei più elevati tassi di innovazione, di valore aggiunto e di export? Come migliorare i criteri per valutare e riconoscere il valore dell’innovazione per rendere più competitive le aziende che operano in Italia? Come si può trovare l’equilibrio tra investimenti in innovazione e ricerca della sostenibilità della spesa?

Documentazione

  • Presentazione di Valerio De Molli
  • Presentazione di Sergio Pecorelli

Dove

  • MILANO

Relatori

  • Sergio Pecorelli

    Presidente AIFA