Sito corporate
AMBROSETTI
Aggiornamento
PERMANENTE
Leader del
FUTURO
Home » Incontri » Archivio » Incontri con personaggi di alto livello » Il modello industriale di IMA tra tradizione e innovazione
Lunedì, 23 Luglio 2018
Notice
  • In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la società The European House - Ambrosetti S.p.A titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.

    Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Le informazioni su tutti gli incontri sono disponibili ai membri del Club Ambrosetti.
Per maggiori informazioni puoi far riferimento ai seguenti contatti.


lunedì, 19 marzo 2018 - OZZANO DELL'EMILIA (BO)

Il modello industriale di IMA tra tradizione e innovazione


Il calendario Club si arricchisce con una riunione presso una delle multinazionali tascabili più dinamiche del nostro Paese, IMA (Industria Macchine Automatiche), leader mondiale nella produzione di macchine automatiche per il confezionamento.
 
Alberto Vacchi, al timone di IMA dal 1996 ha guidato la crescita puntando su innovazione e qualità, secondo una strategia consolidata nelle molteplici storie italiane di successo industriale sui mercati, imprimendo al Gruppo una forte crescita internazionale, portando il fatturato da 70 milioni a superare il miliardo.
 
La strategia di crescita guidata da Vacchi è stata considerata come una vera e propria innovazione di sistema, basata sull’impiego equilibrato degli strumenti disponibili, sintetizzabile nei seguenti punti: forte base industriale, con innovazione continua, M&A strategica, basata sulla scelta di aziende funzionali al disegno industriale e di mercato, costruzione di reti articolate con i fornitori per mantenere le produzioni al massimo della gamma di riferimento.
 
Aperto a tutte le possibili innovazioni - circa il 10% dei 5.100 dipendenti è impiegato nella ricerca e con oltre 1.400 brevetti detenuti dal Gruppo - Vacchi è allo stesso tempo fortemente attaccato alla tradizione della terra emiliana, dove sono nate e si sono sviluppate molte eccellenze italiane della meccanica e dell’impiantistica.
 
La riunione sarà seguita da una visita allo stabilimento.

Immagini

Queste informazioni sono disponibili solo per i membri del servizio.

Dove

  • OZZANO DELL'EMILIA (BO)

Relatori

  • Alberto Vacchi

    Presidente e Amministratore Delegato IMA