Sito corporate
AMBROSETTI
Aggiornamento
PERMANENTE
Leader del
FUTURO
Home » Community e Comitati Guida » Tecnologia e lavoro » Community » Regolamentazione sistema finanziario europeo
Domenica, 22 Luglio 2018
Notice
  • In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la società The European House - Ambrosetti S.p.A titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.

    Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa.

Regolamentazione sistema finanziario europeo

La ricerca Ambrosetti Club che, come da tradizione, verrà presentata in occasione del workshop “Lo Scenario dell’Economia e della Finanza” (Villa d’Este, 7 e 8 aprile 2017) affronta un tema di grande attualità: la regolamentazione del sistema finanziario europeo, tra obiettivi di sicurezza e stabilità e di competitività e crescita.

La regolamentazione di questo settore è elemento chiave per lo sviluppo economico, la crescita e la competitività dell’Europa e dell’Italia.

Dal 2008, tuttavia, la priorità delle Istituzioni europee e internazionali è stata garantire la solidità e la sicurezza del sistema bancario e finanziario; di conseguenza, la regolamentazione del settore si è ispirata a logiche di stabilità, ponendo l’accento su stringenti requisiti di capitale e di compliance.

Siamo convinti che una “better regulation” del sistema finanziario debba considerare tanto gli aspetti di stabilità quanto quelli di crescita.

 La ricerca si propone dunque di:

-  tracciare un quadro esaustivo del percorso regolamentare del settore finanziario all’interno dell’Unione Europea, valutandone stato dell’arte, questioni aperte, aspetti chiave oggi in discussione, impatti principali;

-  formulare proposte concrete rivolte ai decision maker europei per una better regulation del settore, volta a promuovere la competitività del sistema bancario europeo tenendo in considerazione gli aspetti legati alla stabilità del sistema, al sostegno alla crescita, agli investimenti e all’innovazione.

Il lavoro si avvarrà del prezioso contributo di Angelo Baglioni, Professore Ordinario presso la Facoltà di Scienze Bancarie, Finanziarie e Assicurative dell’Università Cattolica di Milano. 

Documentazione