Notice

Come ridurre il debito pubblico italiano: il piano d’azione

1.897 miliardi di Euro; 119% del PIL: sono questi i numeri record del debito pubblico italiano. La ricerca Club Ambrosetti "Come ridurre il debito pubblico italiano: il piano d’azione" analizzerà come si è giunti a questa situazione, e quali sono alcune possibili vie d’uscita.

L’Italia, al contrario delle altre grandi economie europee, si è trovata ad affrontare la grande crisi del 2008 con uno stock di debito pubblico già alto. E’ infatti stato durante il periodo 1980-1994, segnato dall’instabilità politica e conseguente gestione incauta delle finanze pubbliche, che il rapporto debito/PIL è aumentato drammaticamente, dal 60% al 120%.

Le potenziali soluzioni dovranno ridurre il numeratore, il debito, oppure aumentare il denominatore, il PIL. Solo una bilanciata combinazione di azioni su entrambe le leve potrà riportare il debito pubblico italiano ad un livello sostenibile.

torna su